germanodalcielo
Riguardo a germanodalcielo
Sono nato a La Spezia il 14 novembre 1979. A 13 anni ho scritto il mio primo racconto giallo partecipando a un concorso scolastico. Nel 1998 mi sono diplomato al liceo classico con 60/60esimi e ho frequentato per due anni la facoltà di Lingue a Pisa. Ho abbandonato l’università perché ho cominciato a lavorare in un internet point nel 2000 e purtroppo sono finito invischiato nel gioco d’azzardo. Dal 2006 la disoccupazione cronica mi ha permesso di dedicarmi a tempo pieno alla mia passione per la scrittura: nel 2008 è uscito con 0111 Edizioni “Il gene dell’azzardo” – a ottobre 2012 uscirà nuovamente con Leucotea Edizioni con un nuovo titolo - nel 2010 “Il segreto di Gesù” e nel 2011 la raccolta di racconti “Lettere dal buio”, disponibili su Amazon e nei migliori ebook store.
Social Links
Ultimi articoli da germanodalcielo
  • 05 giu 2012
    “Il segreto di Gesù” di Germano Dalcielo
    Ho scritto questo thriller religioso sulla scia del successo dei romanzi di Dan Brown e di tutta la produzione filo-mariana che ne è derivata. Lo ammetto, come Dostoevskij disse che siamo tutti figli del cappotto di Gogol’, anch’io sono figlio di Dan Brown. Ma scrivere di un tema inflazionato o...
    Archiviati in Multimedia & eBook
  • 16 mag 2012
    Galeotto fu un forum di libri…
    Nell’ottobre 2010 mi sono iscritto a un forum online principalmente con l’intento di interagire con eventuali lettori del mio libro “Il segreto di Gesù”. Non avevo preventivato né amicizie né partecipazione assidua. Il mio intento era un’autopromozione mordi e fuggi. Invece non solo ne sono diventato moderatore, ma dalla conoscenza...
Contatta germanodalcielo
[contact-form to="gexter@libero.it"]
Ultimi commenti da germanodalcielo

ADV

La tua pubblicità qui!

RSS Feed RSS

  • L’imprevedibile piano della scrittrice senza nome
    Siamo riusciti a leggere con qualche giorno d’anticipo “L’imprevedibile piano della scrittrice senza nome”, ultimo arrivo in casa Garzanti scritto da Alice Basso, esordiente in ambito di pubblicazioni ma tutt’altro che novellina nel mondo dell’editoria: infatti, l’autrice lavora in una casa editrice e conosce da tempo le meccaniche che stanno dietro alla pubblicazione di un […]
  • La forma minima della felicità
    Il romanzo d’esordio di Francesca Marzia Esposito è incentrato sulla vita di Luce, che è anche la voce narrante. Luce vive da sola, in un appartamento di città. Solo in un secondo momento capiamo che quella città è Milano. Perché a Luce non piace parlare di ciò che riguarda l’esterno, ciò che avviene al di fuori […]
  • L’amica geniale, di Elena Ferrante
    L’amica geniale è il primo romanzo di una serie di quattro, scritto da Elena Ferrante, pseudonimo di un autore sconosciuto. Il libro ci conduce nel mondo di Elena e Raffaella, in un quartiere della periferia di Napoli durante il secondo dopoguerra. Elena ci racconta la sua infanzia, passata con l’inseparabile amica, da lei chiamata Lila, […]
  • Sette brevi lezioni di fisica, quando la scienza diventa best-seller
    Dando un’occhiata alle classifiche dei libri più letti del momento, tra tutti i titoli presenti ciò che colpisce è, probabilmente, la presenza costante di un saggio che parla di fisica: stiamo parlando proprio di “Sette brevi lezioni di fisica”, scritto da Carlo Rovelli, classe 1956, fisico e professore ordinario all’Università degli Studi di Marsiglia. Un […]
  • Stupide stelle
    “Parla di coraggio e amicizia e solitudine e scelte difficili, e ti costringe a piangere come una disperata.” A pronunciare questa frase è un personaggio del libro, Zahira, la quale sembra parlare del romanzo in cui vive. Del resto, è lo stesso autore che nella de-dica scrive “A chi si sente solo”, anticipando non solo […]